de fr it

Joseph-SamuelGross

Ritratto di Joseph-Samuel Gross. Olio su tela di Félix Cortey (Collezione privata; fotografia Jean-Marc Biner).
Ritratto di Joseph-Samuel Gross. Olio su tela di Félix Cortey (Collezione privata; fotografia Jean-Marc Biner). […]

9.12.1781 Martigny, 21.7.1868 Martigny, catt., di Martigny-Bourg. Figlio di Joseph-Théodore, castellano, e di Marie-Christine Gay. Fratello di Etienne-César (->). (1815) Anne-Marie-Constance Cropt, figlia di Jean-Etienne. Dottore in diritto e notaio, fu castellano di Martigny (1816), membro del tribunale supremo della decania di Martigny (1831-48) e pres. della corte d'appello (1840). Deputato alla Dieta vallesana (1817-31) e al Gran Consiglio (1839-43), venne eletto alla Dieta fed. nel 1841 e fece parte dell'esecutivo cant. (1843-47). Influenzato dalle nuove idee di libertà del suo tempo, partecipò ai movimenti rivoluzionari liberali, sebbene in misura inferiore rispetto al fratello.

Riferimenti bibliografici

  • A. Donnet, «Personnages du Valais fichés par l'administration française du département du Simplon (1811)», in Vallesia, 41, 1986, 268
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 9.12.1781 ✝︎ 21.7.1868

Suggerimento di citazione

Monnet, Bernard: "Gross, Joseph-Samuel", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.03.2008(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005555/2008-03-06/, consultato il 26.07.2021.