de fr it

Wilhelm vonKalbermatten

15.11.1793 Asten (provincia di Limburg, Olanda), 25.12.1875 Roma, catt., di Visp. Figlio di Josef Alois (->). Fratello di Theodosius (->). Al servizio della Spagna, fu cadetto (1804) e sottotenente (1807) nel reggimento de Courten e tenente (1809) e capitano (1812) nel corpo dei carabinieri di Castiglia (1809) prima di essere assegnato al quarto reggimento sviz. (1814). Passò poi al servizio della Francia (fino al 1830). Durante la guerra civile vallesana del 1840 evitò la divisione del Vallese in due semicant.; nello stesso anno fu comandante della città di Sion. Nel 1842 fu tra i fondatori della Gazette du Simplon a Saint-Maurice, foglio di orientamento conservatore. Fu comandante del gruppo della Vecchia Svizzera (catt. conservatori) e delle truppe governative che nel 1844 sconfissero la Giovane Svizzera nella battaglia presso il ponte di Trient. Consigliere di Stato vallesano (1845-47), comandò le truppe del cant. nella guerra del Sonderbund. Fu poi generale di brigata al servizio di papa Pio IX (1848-70) e membro del consiglio di guerra pontificio (1870).

Riferimenti bibliografici

  • P. de Rivaz, «Silhouettes de généraux valaisans», in Ann. val., 1931/35, 253-257
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.11.1793 ✝︎ 25.12.1875