de fr it

Josef AntonFritsche

29.5.1857 Appenzello, 4.5.1914 Appenzello, catt., di Appenzello. Figlio di Franz Anton e di Anna Maria Fässler. (1881) Josepha Koch, di Gonten, attiva nel commercio di ricami. Agricoltore, fu municipale di Rüte e Granconsigliere appenzellese (1888-1902), amministratore dell'ospedale (1896-1900), cassiere della comunità scolastica di Appenzello (1903-06) e amministratore dell'ospizio per poveri (1905-07). Dal 1907 al 1914 fece parte del Consiglio ecclesiastico di Appenzello. Giudice cant. (1902-07), in seguito fu Consigliere di Stato (1907-14, Dip. delle finanze). Attento economo, non accettò il peggioramento delle finanze pubbliche a causa della congiuntura e delle decisioni politiche, e diede le dimissioni (1914).

Riferimenti bibliografici

  • AWG, 81
  • C. Sutter, Die Standeskommission des Kantons Appenzell Innerrhoden 1873-1988, 1988, 38
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.5.1857 ✝︎ 4.5.1914