de fr it

FranzFuchs

28.7.1869 Appenzello, 6.10.1959 Appenzello, catt., di Appenzello. Figlio di Jakob Anton e di Anna Maria Fässler. (1891) Barbara Josefa Moser, di Gonten. Dopo un apprendistato commerciale a Steinebrunn, divenne rappresentante, commerciante di vini e, dal 1891 al 1893, oste della locanda Zur Sonne sulla piazza della Landsgemeinde ad Appenzello. Giudice distr. (1895-99, 1900-08) e giudice cant. (1908-18), dal 1918 fu membro del governo cant. di Appenzello Interno (responsabile del Dip. di giustizia e polizia); dimissionò l'anno seguente perché non gradiva la carica. Nel 1926 si candidò invano nelle file liberali per il Consiglio nazionale. Di origini modeste, attraverso il lavoro divenne un commerciante di successo, il che gli permise a partire dal 1919 di ritirarsi gradualmente dalla vita professionale.

Riferimenti bibliografici

  • Appenzeller Volksfreund, 13.10.1959
  • R. Steuble, «Innerrhoder Tageschronik 1959», in IGfr., 7, 1960, 65
  • C. Sutter, Die Standeskommission des Kantons Appenzell Innerrhoden 1873-1988, 1988, 46
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.7.1869 ✝︎ 6.10.1959