de fr it

KarlLocher

11.6.1900 Appenzello, 20.1.1972 Appenzello, catt., di Oberegg. Figlio di Karl (->). Frieda Elser, figlia di Johann Anton, albergatore (Kurhaus Jakobsbad). Dopo la scuola di commercio di Svitto, compì un apprendistato di birraio a Friburgo e studiò alla scuola di maestri birrai a Monaco (1921-22). Entrato nell'azienda di fam. (1928), ne condivise la direzione con il padre, realizzando tra il 1928 e il 1934 i primi lavori di ammodernamento e di ampliamento della fabbrica. Fu Granconsigliere e municipale (1927-34), "capitano" o sindaco di Appenzello (1934-39) e responsabile delle finanze (tesoriere) in successione del padre nell'esecutivo cant. (1939-54). Dal 1951 al 1970 fece parte del consiglio di banca della Banca cant. di Appenzello Interno. Nel 1949 istituì una contabilità cant. centralizzata per tutti gli uffici pubblici. Fu copromotore della piscina in località Forren (1939) e della funivia Wasserauen-Ebenalp (1955, pres. del consiglio di amministrazione nel 1964-67). Nel 1962-63 lasciò la direzione del birrificio ai figli Karl e Hannes.

Riferimenti bibliografici

  • AJb, 99, 1972, 82-84
  • H. Bischofberger, Ewig Locher Bier ..., 1986, 39 sg., 44, 52-55, 61-65
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.6.1900 ✝︎ 20.1.1972