de fr it

Carl Friedrich LudwigLohner

7.12.1786 Thun, 8.10.1863 Thun, rif., di Thun. Figlio di Caspar, ispettore della Kander, e di Louise Thévoz. (1808) Elisabeth Rosina Müller. Dopo le scuole a Thun e un apprendistato di commercio a Basilea, fu commerciante di ferro a Thun. Attivo in politica dal 1812, tra l'altro come consigliere com. a Thun e tesoriere, fu membro del Gran Consiglio bernese (1831), Consigliere di Stato (1831-33) e Landamano del cant. Berna (1835). Assurse a notorietà come autore di opere storiche di divulgazione, archeologo (area sacra romana di Allmendingen) e collezionista di monete, reperti archeologici, incisioni su rame, armi e libri. Si avvicinò molto all'obiettivo che si era fissato, possedere tutte le monete coniate in Svizzera dal ME. La sua collezione fu acquistata da Friedrich Ludwig Imhoof nel 1866 e donata al Gabinetto numismatico di Winterthur nel 1871.

Riferimenti bibliografici

  • Corrispondenza con la fam. Meyer von Knonau e Heinrich Meyer-Ochsner presso MNS e ZBZ
  • Fondo presso APatr, Thun
  • A. Schaer-Ris, K. F. L. Lohner, 1786-1863, 1922 (con bibl. ed elenco delle op.)
  • M. Lory, «Würdigung und Briefwechsel von C. F. L. Lohner», in Helvetische Münzenzeitung, 22, 1987, 3, 151; 23, 1988, 102, 220
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.12.1786 ✝︎ 8.10.1863