de fr it

HugoDürrenmatt

24.6.1876 Thun, 5.4.1957 Berna, rif., di Guggisberg. Figlio di Ulrich (->). Maria Kohler. Frequentò le scuole a Herzogenbuchsee, il Freies Gymnasium a Berna e studiò diritto a Losanna, Monaco, Berna e Parigi. Dopo aver conseguito, nel 1898, la licenza di avvocato e il dottorato in legge, aprì uno studio legale a Herzogenbuchsee (1901-20) e lavorò come redattore per la Berner Volkszeitung (1908). Fu membro del Gran Consiglio di Berna dal 1908 al 1920 (per il gruppo conservatore-democratico e, dopo la fusione, per il partito dei contadini, degli artigiani e dei borghesi) e pres. della commissione cant. di ricorso in materia fiscale (1920-27). Consigliere di Stato dal 1927 al 1946, fu a capo dei Dip. dell'assistenza pubblica, degli affari ecclesiastici, di giustizia (1934) e delle finanze (1945). Ispirato a una visione del mondo di stampo cristiano e conservatore, D. si oppose al liberalismo, pur non possedendo la stessa indole battagliera di suo padre. L'idea cardine su cui si reggeva la sua azione politica al servizio del cant. Berna era quella di una giustizia uguale per tutta la pop. Si impegnò a favore dell'elezione proporzionale del Consiglio nazionale, per l'adesione della Svizzera alla Soc. delle Nazioni e per il diritto di voto alle donne. Con la legge ecclesiastica del 1945 cancellò gli ultimi strascichi del Kulturkampf, ponendo così le basi per una convivenza pacifica delle confessioni nel cant. Berna.

Riferimenti bibliografici

  • H. Dürrenmatt, Dr. iur., Regierungsrat (1876-1957), s.d.
  • Berner Tagblatt, 6.4.1957
  • Der Bund, 7.4.1957
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.6.1876 ✝︎ 5.4.1957