de fr it

Joseph MariaLoser

8.2.1837 Steinen, 9.12.1916 Svitto, catt., di Steinen. Figlio di Franz Joseph. (1858) Katharina Märchy. Fu oste della locanda Zum Hirschen a Rothenthurm e titolare di una falegnameria e di un commercio di legname. Più tardi si trasferì a Svitto, dove costruì una villa sulla Bahnhofstrasse. Fu membro del Consiglio (1872-82) e Ammann (1874-76) del distr. e deputato di Steinen (1864-80) e Svitto (1884-88) al Gran Consiglio svittese. Consigliere di Stato (1879-80, Dip. militare), rieletto dal Gran Consiglio nel 1880, rinunciò però alla nomina. Popolare oratore della Landsgemeinde, fu politicamente vicino ai cosiddetti indipendenti. Consigliere amministrativo e pres. della corporazione com. di Oberallmeind, fu comproprietario della fornace di Ibach e cofondatore dell'azienda elettrica di Svitto.

Riferimenti bibliografici

  • Bote der Urschweiz, 1916, n. 98
  • Schwyzer Zeitung, 1916, n. 99
  • Der Stand Schwyz im hundertjährigen Bundesstaat 1848-1948, 1948, 81 sg., 90 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.2.1837 ✝︎ 9.12.1916