de fr it

KarlAuf der Maur

18.11.1845 Ingenbohl, 2.7.1900 Ingenbohl, catt., di Ingenbohl. Figlio di Franz, battelliere, sindaco e deputato al Gran Consiglio. Katharina Abegg. Frequentò la scuola industriale di Svitto e nel 1862 iniziò gli studi al Politecnico fed. di Zurigo, dove nel 1866 conseguì il diploma di ingegnere. Dopo una pluriennale attività all'estero partecipò alla costruzione della linea ferroviaria del San Gottardo in qualità di commissario delle espropriazioni. Membro del partito conservatore, a Ingenbohl fu amministratore della cappella (1867-69), municipale (1877-81) e sindaco (1877-79). Fu inoltre Granconsigliere (1870-72 e 1876-98), Consigliere di Stato (1881-97), Vicelandamano (1884-86) e Landamano (1886-88). In qualità di capo del Dip. di polizia e degli affari militari e quale vicedirettore dei lavori diede un apporto fondamentale alla costruzione di strade e ponti. Maggiore di fanteria.

Riferimenti bibliografici

  • Bote der Urschweiz , n. 53, 1900
  • Schwyzer Zeitung, n. 53, 1900
  • Der Stand Schwyz im hundertjährigen Bundesstaat 1848-1948, 1948
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 18.11.1845 ✝︎ 2.7.1900

Suggerimento di citazione

Auf der Maur, Franz: "Auf der Maur, Karl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.07.1999(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005714/1999-07-09/, consultato il 10.04.2021.