de fr it

HeinrichWyss

12.9.1853 Einsiedeln, 3.4.1910 Einsiedeln, catt., di Einsiedeln. Figlio di Adelrich, operaio in una fabbrica di candele, e di Elisabeth Gyr. Nipote di di Plazid Martin (->). (1875) Marie, figlia di Ambros Eberle. Dopo la scuola cant. a San Gallo, a Einsiedeln gestì con successo un un negozio di candele e la tipografia Wyss, Eberle & Cie. Fu giudice distr. (1882), deputato al Gran Consiglio svittese (1887-1910) e pres. di distr. (1896). Consigliere di Stato liberale (1898-1908, Dip. militare; Landamano 1904-06), si ritirò dalla carica in seguito a un processo contro la stampa. Dotato di un grande talento militare, comandò il battaglione 72 (1881-89), la brigata 9 (1902-04) e, con il grado di colonnello divisionario, la divisione 6.

Riferimenti bibliografici

  • Der Stand Schwyz im hundertjährigen Bundesstaat 1848-1948, 1948, 83, 96, 107
  • K. Kälin, Schauplatz katholischer Frömmigkeit, 2005, 96-98
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF