de fr it

KarlZürcher

26.6.1849 Menzingen, 26.6.1892 Emmetten, catt., di Menzingen. Figlio di Karl Franz (->). Josepha Wickart, figlia di Paul Anton, commerciante di spezie e maggiore. Dopo il liceo a Zugo (1863-67), studiò diritto a Basilea, Monaco di Baviera, Berlino, Zurigo e Ginevra (1867-71) e svolse periodi di pratica a Monthey e Zurigo e un semestre a Pisa (1872-74). Dal 1874 fu avvocato a Zugo. Liberale, fu municipale (1880-92) e sindaco (dal 1882) di Zugo. In tale funzione dovette fronteggiare la catastrofe provocata dal cedimento degli argini nei sobborghi della città (5.7.1887). Fece parte del Gran Consiglio zughese e del Consiglio di Stato (1886-92), dove si impegnò spec. per l'ampliamento della ferrovia (linee della valle della Sihl e del Gottardo). Esponente liberale di primo piano nel cant., collaborò all'organo di partito Zuger Volksblatt, di cui fu anche redattore (1875-81 e 1884-89).

Riferimenti bibliografici

  • Zuger Volksblatt, 28 e 30.6.1892
  • Zuger Nachrichten, 2.7.1892
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.6.1849 ✝︎ 26.6.1892

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Zürcher, Karl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.10.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005781/2012-10-04/, consultato il 01.11.2020.