de fr it

RudolfSchmid

7.8.1888 Baar, 28.3.1969 Baar, catt., di Baar e Neuheim. Figlio di Josef Leonz (->). Berta Hegglin, impiegata di banca, figlia di Klemenz, direttore di fabbrica. Dopo le scuole secondarie a Feldkirch e Sarnen, studiò diritto a Lovanio e Zurigo, conseguendo il dottorato nel 1914. Avvocato a Baar, dove fu municipale (1915-18 e 1927-46, sindaco 1935-46) e membro del consiglio patriziale (1917-40, pres. 1930-40), fece anche parte del consiglio della corporazione com. di Baar-Dorf (1928-36). Fu giudice cant. (1921-40), deputato conservatore al Gran Consiglio zughese (1931-42, pres. 1935-36), Consigliere di Stato (1941-54, Landamano 1949-50) e membro del consiglio di banca (1914-67) e del comitato (1919-65) della Banca cant. di Zugo (pres. dal 1954). Fu un politico e avvocato polivalente e vicino al mondo economico.

Riferimenti bibliografici

  • Zuger Nachrichten, 31.3.1969
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 7.8.1888 ✝︎ 28.3.1969

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Schmid, Rudolf", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.06.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005815/2010-06-02/, consultato il 13.04.2021.