de fr it

LaurentFrossard

10.8.1789 Romanens, 1.8.1874 Friburgo, catt., di Romanens e Friburgo (1841). Figlio di Edouard. Josèphe Huber, modista, figlia di Joseph. A Friburgo frequentò il collegio Saint-Michel e compì studi di teol. In seguito studiò diritto a Vienna, dove fu precettore dei conti Traun di Petronell. Arrestato per attività rivoluzionarie nel 1818, rimase in carcere per 11 mesi. Pubblicò i suoi ricordi di prigionia nella rivista L'Emulation (1842-44). Rientrato a Friburgo, lavorò presso l'avvocato Pierre Landerset. Corrispondente della Gazette de Lausanne e redattore del Journal du Canton de Fribourg, ebbe una parte attiva negli avvenimenti del 1830. Liberale radicale, fu deputato al Gran Consiglio friburghese (1831-56, 1861-74; pres. nel 1851-52 e 1873). Consigliere di Stato dal 1831 al 1839, diresse i Dip. della giustizia (1831-38) e dell'educazione (1838-39). Venne inviato in due occasioni alla Dieta fed. come secondo deputato. Docente alla scuola di diritto, fu autore di numerosi progetti di legge. Fu giudice d'appello (1839-48) e giudice cant. (1848-74).

Riferimenti bibliografici

  • Schedario presso AEF
  • NEF, 9, 1875, 105-108
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.8.1789 ✝︎ 1.8.1874