de fr it

AntoninWeissenbach

27.3.1850 Friburgo, 7.1.1921 Friburgo, catt., di Bremgarten (AG). Figlio di Max (->). Ursule Bise. Dopo il collegio Saint-Michel a Friburgo, frequentò la scuola cant. di Frauenfeld. Fu attivo nel commercio di abbigliamento di fam. (dal 1866) che, dopo un soggiorno a Parigi (1869-70), diresse fino al 1901. Fece parte dei consigli di amministrazione delle Papeteries de Marly SA e dei Moulins de Pérolles SA e del consiglio di vigilanza della Banca cant. Deputato radicale al Gran Consiglio friburghese (1901), fu il primo rappresentante della minoranza radicale a entrare in Consiglio di Stato (1906; Dip. dell'interno e dell'agricoltura) dal 1857. La difficile collaborazione con la maggioranza conservatrice fu all'origine, nel novembre del 1909, delle dimissioni di W. e di tutta la deputazione radicale.

Riferimenti bibliografici

  • La Liberté, 6.5.1906; 8.1.1921
  • L'Indépendant, 23.11.1909; 8.1.1921
  • NEF, 1922
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.3.1850 ✝︎ 7.1.1921

Suggerimento di citazione

Charrière, Michel: "Weissenbach, Antonin", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 19.06.2013(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005856/2013-06-19/, consultato il 22.09.2020.