de fr it

AloisBaeriswyl

9.5.1889 Alterswil, 21.2.1960 Friburgo, catt., di Alterswil e Friburgo. Figlio di Johann, deputato catt. conservatore al Gran Consiglio, e di Katharina Waeber. 1) Philomena Vaucher, figlia di Josef, contadino; 2) Anna Troxler, vedova di Josef, medico. Frequentò i collegi di Friburgo e di Sarnen; nell'estate del 1914 interruppe gli studi di diritto all'Univ. di Friburgo e prese il posto di suo padre quale amministratore della Cassa di risparmio del distr. della Sense. Nel 1919 fu uno dei fondatori del partito popolare conservatore nella parte germanofona del cant. Friburgo. Fu deputato al Gran Consiglio (1916-30) e prefetto distr. (1930-36). Consigliere di Stato dal 1936 al 1956, fu il primo rappresentante della Sense a ricoprire tale carica e il primo Consigliere proveniente dalle regioni germanofone del cant. Friburgo dal 1857. Fino alla fine del 1946 fu a capo del Dip. dei com., delle parrocchie e delle foreste; successivamente diresse il Dip. delle costruzioni, contribuendo in modo determinante al potenziamento della rete stradale. Dal 1930 presiedette il consiglio di amministrazione del quotidiano Freiburger Nachrichten; fu inoltre pres. di numerose org. contadine e a carattere sociale. B. fu una figura-simbolo dell'ascesa dei catt. friburghesi germanofoni.

Riferimenti bibliografici

  • In memoriam A. Baeriswyl, 1960
  • A. Bertschy, 237 Biografien zum kulturellen Leben Deutschfreiburgs 1800-1970, 1970, 54
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.5.1889 ✝︎ 21.2.1960