de fr it

JeanRiesen

13.7.1920 La Chaux-de-Fonds, 12.9.1987 Berna, rif., di Wünnewil e Oberbalm. Figlio di Hans, falegname, e di Rosa Marthaler. Fabienne Brigadoi. Dopo le scuole a La Chaux-de-Fonds e un apprendistato di meccanico automobilistico e di precisione seguì alcuni corsi presso l'Univ. popolare della sua città natale. Membro del PS e sindacalista, fu in un primo tempo meccanico (1936-62). Segr. centrale del PS sviz. (1962-72), fu pure corrispondente parlamentare per i periodici Le Peuple-La Sentinelle e Le Travail. Trasferitosi a Flamatt, fu deputato al Gran Consiglio friburghese (1966-71, pres. del gruppo socialista). Consigliere di Stato (eletto nel 1971), direttore del Dip. dei lavori pubblici (1972-76), promosse la realizzazione dell'autostrada A12. Consigliere nazionale (1967-87), presiedette le commissioni della gestione (1973-74) e delle finanze (1981-82). Fece parte dell'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa (1984-87).

Riferimenti bibliografici

  • La Liberté, 14.9.1987
  • Travail, 25.9.1987
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Dorand, Jean-Pierre: "Riesen, Jean", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.05.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005882/2010-05-03/, consultato il 27.10.2020.