de fr it

AloisZehnder

22.3.1898 Zugo, 28.2.1981 Zugo, catt., di Zugo. Figlio di Alois, fabbro e deputato al Gran Consiglio, e di Louise Hofstetter, commerciante di biancheria. Elisabeth Jakober, figlia di Fridolin, impiegato postale. Dopo la scuola di commercio a Zugo (1913), compì un apprendistato commerciale in una ditta tessile zurighese (1914-16) e in seguito soggiorni linguistici e di perfezionamento professionale nella Svizzera romanda e in Ticino. Nel 1921 entrò nel negozio di biancheria della madre, che gestì con la sua fam. e nel 1961 affidò al figlio Karl. Conservatore, fu municipale di Zugo (1939-46), membro del Gran Consiglio cant. (1951-66) e del Consiglio degli Stati (1951-66), dove si occupò spec. di questioni finanziarie. Pres. della cooperativa (risp. soc. anonima) abitativa di Zugo (1933-75), si impegnò nella costruzione di alloggi di utilità pubblica. Fu membro (dal 1940) e pres. (1947-71) del consiglio di amministrazione dell'azienda dei trasporti di Zugo, che durante il suo mandato sostituì i tram con i bus.

Riferimenti bibliografici

  • Zuger Nachrichten, 13.3.1981
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.3.1898 ✝︎ 28.2.1981

Suggerimento di citazione

Morosoli, Renato: "Zehnder, Alois", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.08.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005894/2012-08-27/, consultato il 28.10.2020.