de fr it

GustavKeller

29.11.1867 Winterthur, 21.4.1932 Winterthur, rif., di Winterthur e Sciaffusa. Figlio di Konrad, direttore della Bank in Winterthur, e di Lydia Egg. (1895) Martha Bühler, figlia di Hermann, proprietario di una filanda, di Winterthur. Studiò diritto a Neuchâtel, Strasburgo, Berlino e Zurigo, conseguendo il dottorato nel 1891. Lavorò come avvocato a Zurigo e successivamente a Winterthur (1894-1911), dove fece parte del consiglio com. (1901-11). Membro radicale del Gran Consiglio di Zurigo (1902-11), fu Consigliere di Stato (1911-22, Dip. di giustizia, polizia e affari militari, dal 1912 responsabile delle costruzioni). Durante il suo mandato furono ultimati alcuni importanti edifici cant. come l'Univ. e la Biblioteca centrale di Zurigo. Fece parte del Consiglio degli Stati dal 1922 al 1930. Assunse mandati in diversi consigli di amministrazione, in particolare in quelli delle Forze motrici della Svizzera nordorientale e delle FFS, dove si occupò soprattutto di problemi legati al crescente fabbisogno di energia e all'elettrificazione delle ferrovie. Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Dr. jur. G. Keller-Bühler, alt Ständerat, 1867-1932, 1932
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF