de fr it

GottliebBischoff

14.6.1820 Muttenz, 15.3.1885 Basilea, rif., di Muttenz. Figlio di Johann Jacob, pastore rif. a Muttenz e Basilea, e di Maria Magdalena Bähler. Celibe. Studiò diritto a Basilea, Gottinga e Heidelberg, conseguendo il dottorato nel 1842. Fu capo della milizia, poi direttore della polizia della città di Basilea (1848-52). Nel 1855, quale membro del comitato per la lotta al colera, procedette al risanamento sanitario della città vecchia. Cancelliere (1860-75), durante l'epidemia di tifo del 1865 fondò un ospedale di fortuna nel Kleines Klingental. Nel 1870, grazie a lui, donne e bambini poterono lasciare la città di Strasburgo assediata. Conservatore, fu Consigliere di Stato di Basilea (1875-81; Dip. degli interni) e membro del consiglio di amministrazione della Ferrovia centrale sviz. (dal 1880). Molto impegnato sul piano culturale (corale, Kunstverein), fu corrispondente di diversi giornali.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso UBB
  • Allgemeine Schweizer Zeitung, 17.3.1885
  • Basler Nachrichten, 18.3.1885
  • E. His, Basler Staatsmänner des 19. Jahrhunderts, 1930
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.6.1820 ✝︎ 15.3.1885