de fr it

RichardZutt

3.8.1849 Schiltigheim (bassa Alsazia), 13.6.1917 Riehen, rif., di Kriegstetten, dal 1860 di Basilea. Figlio di Friedrich Theodor, notaio, e di Christina Charlotte Fecht. (1879) Fanny Krayer, figlia di Jakob Emanuel, commerciante. Studiò diritto, tra l'altro a Basilea, conseguendo il dottorato (prima del 1881). Fu attuario al tribunale penale (1873-81), giudice istruttore (1875-81) e procuratore generale del cant. Basilea Città (1881-87). Fu deputato radicale al Gran Consiglio (1881-85), Consigliere di Stato (1887-1911; Dip. dell'educazione, 1887-96; Dip. di polizia, 1896-1905; Dip. della sanità 1905-11), membro del consiglio patriziale (1898-1909) e del Consiglio dell'educazione (1886-1911). Pres. del consiglio di curatela dell'Univ. di Basilea (1890-97), malgrado la reticenza di molti docenti autorizzò l'ammissione, in numero limitato, delle prime studentesse all'ateneo (1890).

Riferimenti bibliografici

  • National-Zeitung, 14.6.1917
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.8.1849 ✝︎ 13.6.1917

Suggerimento di citazione

Hess, Stefan: "Zutt, Richard", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.11.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005949/2012-11-07/, consultato il 28.11.2020.