de fr it

FranzHauser

13.6.1915 Basilea, 1.6.1986 Basilea, rif., di Näfels e Basilea. Figlio di Franz, ferroviere. Elisabeth Grieder. Dopo il liceo fece un apprendistato commerciale e in seguito lavorò nell'industria. Fin da giovane si impegnò nel partito socialista e nei sindacati. Fu addetto ai dossier della cassa malati pubblica (1942), segr. centrale del Sindacato sviz. dei servizi pubblici (SSP/VPOD 1944-47), collaboratore del servizio di assistenza sociale di Basilea (1947-56, direttore supplente dal 1951), direttore dell'ufficio cant. dell'AVS (1956-63) e pres. della SSP/VPOD di Basilea (1957-63). Divenne membro del Gran Consiglio basilese (1953-63) e Consigliere di Stato (1963-76, Dip. militare e polizia). Accanto al lavoro sindacale si impegnò nelle questioni di politica sociale (creazione dell'assistenza cant. agli invalidi) e nella costruzione di alloggi nel quadro delle cooperative edilizie. Negli anni 1970-80 si distanziò progressivamente dalla linea politica del partito socialista basilese e nel 1982 fu tra i fondatori del partito democratico sociale, di cui assunse per poco tempo anche la presidenza.

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.6.1915 ✝︎ 1.6.1986