de fr it

Jean-François d'Uffleger

5.4.1769 Friburgo, 17.6.1845 Friburgo, catt., di Friburgo. Figlio di François-Pierre, ufficiale al servizio della Francia e membro della Camera segreta, e di Madeleine de Techtermann. (1799) Agathe-Françoise-Laurette von der Weid. Studiò diritto a Strasburgo (dal 1787). Avvocato e storico, a Friburgo fu membro del Consiglio dei Duecento (1789-98), archivista di Stato (1800-14) e fece parte del Grande (1814-31) e del Piccolo Consiglio (1815-31). Sostenitore di Karl Ludwig von Haller, sviluppò una dottrina politica controrivoluzionaria e ispirò l'ala ultraconservatrice del patriziato di Friburgo sotto la Restaurazione.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AEF
  • M. Michaud, «"Je suis allemand d'origine et de cœur": la doctrine politique de J. F. Melchior-Louis d'Uffleger (1769-1845)», in Pouvoirs et société à Fribourg sous la Médiation (1803-1814), a cura di F. Python, 2005, 111-133
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 5.4.1769 ✝︎ 17.6.1845

Suggerimento di citazione

Michaud, Marius: "Uffleger, Jean-François d'", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.08.2011(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/005977/2011-08-08/, consultato il 25.01.2021.