de fr it

Frédéric-AlexandreChambrier

5.10.1785 Neuchâtel, 21.10.1856 Cormondrèche, rif., di Neuchâtel. Figlio di Frédéric (->) e di Jeanne Marie Mercier. Fratello di Alexandre (->). Barone. Adèle-Julie de Pury. Dopo la morte prematura della madre, venne adottato da un parente, Jean-Pierre de Chambrier d'Oleyres (->). Promosse la Soc. di assicurazione contro gli incendi (1810) e della Cassa di risparmio (1813), di cui fu pres. Membro del Consiglio di Stato dal 1813, fu procuratore generale (1823), capo del Dip. delle finanze (1831) e pres. del governo (1836-48). Dal 1814 al 1830 fu deputato alle Audiences générales (legislativo cant.) e dal 1831 al Corps législatif; tra il 1821 e il 1837 fu più volte inviato alla Dieta. Si ritirò dalla scena politica nel 1848. Si schierò decisamente contro gli autori del colpo di Stato realista del 1856. Dal 1846 al 1850 presiedette la Soc. di emulazione patriottica.

Riferimenti bibliografici

  • Hist. de Neuchâtel et Valangin jusqu'à l'avènement de la maison de Prusse, 1840 (rist. 1984)
  • G. de Chambrier, F.-A. de Chambrier 1785-1856, 1985
  • Biogr.NE, 2, 74-79
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.10.1785 ✝︎ 21.10.1856