de fr it

Louis dePourtalès

14.5.1773 Neuchâtel, 8.5.1848 Neuchâtel, rif., di Neuchâtel, Valangin (1797) e Berna (1815). Figlio di Jacques-Louis (->). Fratello di Frédéric (->) e di James Alexandre (->). Sophie de Guy d'Audanger, figlia di Jean Pierre Louis. Compì una formazione commerciale e soggiornò in Inghilterra e a Grenada. Dopo aver abbandonato l'attività commerciale, che detestava, si dedicò contemporaneamente alla carriera pubblica e a quella militare. Maire di Boudevilliers (1794), Consigliere di Stato (1803-36, pres. dal 1831) e deputato alle Audiences générales (1816), svolse numerose missioni diplomatiche. Firmatario del Patto fed. per il cant. Neuchâtel (1815), fu delegato alla Dieta fed. (1816, 1817, 1821 e 1831). Colonnello cant. (1823) e colonnello ispettore generale dell'artiglieria della Conf. (1826), fece parte di diverse commissioni militari e del Consiglio di guerra fed. (1831). P. possedeva uno dei più importanti patrimoni della regione di Neuchâtel dell'epoca. Fu insignito del titolo di conte e dell'ordine dell'Aquila rossa dal re di Prussia (1814).

Riferimenti bibliografici

  • Quellet-Soguel, Notices, AEN
  • Biogr.NE, 2, 263-267
  • AA. VV., La Suisse et l'esclavage des Noirs, 2005, 55-61
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.5.1773 ✝︎ 8.5.1848