de fr it

Henri Alphonse deSandoz-Rollin

10.10.1769 Neuchâtel, 23.4.1862 Neuchâtel, rif., di Neuchâtel e Le Locle. Figlio di Jean Henri, Consigliere di Stato, e di Judith Marguerite de Perrot. Abiatico di Jean Henri (->). Nipote di David Alphonse (->). Caroline Françoise de Chambrier, figlia di Jean-Pierre. Dopo l'Univ. a Lipsia, fu segr. di Stato (1789-1807) e Consigliere di Stato neocastellano (1800-07, 1814-31). Nel 1806 fu inviato presso Napoleone I allo scopo di ottenere il ritiro delle truppe franc. e la restituzione dei beni sequestrati. Sotto il regime Berthier, si ritirò dagli incarichi pubblici e fondò la Cassa di risparmio di Neuchâtel (1812). Nel 1815 rappresentò Neuchâtel alla Dieta fed. e firmò l'Atto di riunione. Fu inoltre deputato alle Audiences générales (1816), giudice del tribunale dei Tre Stati (1826), pres. della commissione militare e, dal 1788, membro della Société du Jardin.

Riferimenti bibliografici

  • Quellet-Soguel, Notices, AEN
  • J. Courvoisier, Le maréchal Berthier et sa Principauté de Neuchâtel (1806-1814), 1959
  • Biogr.NE, 2, 281-285
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Henri Alphonse de Sandoz
Dati biografici ∗︎ 10.10.1769 ✝︎ 23.4.1862