de fr it

François deSandoz-Travers

21.1.1771 Neuchâtel, 26.6.1835 Neuchâtel, rif., di Le Locle, La Brévine, Corcelles-Cormondrèche e Neuchâtel. Figlio di Jean-Jacques (->). (1799) Cécile Borel de Bitche, figlia di Henry Louis, controllore postale, cognata di Samuel de Marval. Dopo studi di diritto a Basilea (1786-87), rivestì in seguito le funzioni giudiziarie di maire di Cortaillod (1792-99), castellano di Thielle (1799-1807) e maire di Les Verrières (1827-31). Nel 1802 venne eletto al Consiglio di Stato neocastellano, di cui fu segr. (1807) e cancelliere (1810-31). Dal 1831 fu pres. del tribunale sovrano dei Tre Stati. Dal 1788 al 1818 fu inoltre interprete del re di Prussia. Pres. del fondo Sandoz (1812-34).

Riferimenti bibliografici

  • Quellet-Soguel, Notices, AEN
  • J.-P. Jelmini (a cura di), Les Sandoz, du Moyen Age au troisième millénaire, 2000, 84
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
François de Sandoz
Dati biografici ∗︎ 21.1.1771 ✝︎ 26.6.1835

Suggerimento di citazione

Jelmini, Jean-Pierre: "Sandoz-Travers, François de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.01.2013(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006020/2013-01-29/, consultato il 25.10.2020.