de fr it

Charles-Etienne deTribolet

29.5.1755 Neuchâtel, 18.11.1843 Neuchâtel, rif., di Neuchâtel. Figlio di Jonas-Nicolas, castellano di Boudry, e di Marguerite Meuron. Abiatico di Etienne Meuron. Celibe. Studiò diritto a Basilea, conseguendo la licenza (1774). Fu procuratore generale (1777), maire di Lignières (1782-1831) e Consigliere di Stato (1794-1831). Pres. del Consiglio di Stato, nominò il generale Frédéric-Guillaume de Zastrow governatore del principato di Neuchâtel (1823). Presiedette le ultime Audiences générales nel giugno e dicembre del 1830, prima dell'istituzione del Corps législatif. Nel 1831 si ritirò dalla vita pubblica contemporaneamente a Charles Godefroy de T.

Riferimenti bibliografici

  • Quellet-Soguel, Notices, AEN
  • M. de Tribolet (a cura di), La famille de Tribolet, bourgeoise de Neuchâtel, 1898, 115 sg.
  • Matrikel Basel, 5, 322
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 29.5.1755 ✝︎ 18.11.1843

Suggerimento di citazione

Amélie Even, Dunvel: "Tribolet, Charles-Etienne de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.05.2012(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006022/2012-05-16/, consultato il 17.01.2021.