de fr it

Marcel deCoulon

23.3.1882 Cortaillod, 21.10.1945 Neuchâtel, riformato, di Neuchâtel ed Eclépens. Figlio di Henri-Frédéric, commerciante, e di Jeanne Louise Adeline de Perrot. Celibe. Studiò diritto all'Università di Ginevra e Neuchâtel, conseguendo la licenza nel 1905. Dopo aver ottenuto il brevetto di avvocato (1906), esercitò la professione a La Chaux-de-Fonds (1907-1911), a Losanna (1912-1914) e a Neuchâtel dal 1914. Fu giornalista alla Suisse liberale dal 1917 al 1919. Membro del partito liberale, venne eletto nel consiglio comunale di Cortaillod (dal 1927) e nel Gran Consiglio neocastellano (1928-1937). Ricoprì la carica di Consigliere agli Stati (1934-1945) e presiedette la commissione delle finanze. Segretario (1917), poi presidente del consiglio di amministrazione della Câbles Cortaillod, fu pure membro dei consigli di amministrazione della Banca cantonale di Neuchâtel (1931-1935) e della fabbrica di cavi di Cossonay (1923-1945). Fece parte della Societé de Belles-Lettres.

Riferimenti bibliografici

  • Le véritable messager boiteux de Neuchâtel pour l'an 1947, 1947, 47
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Jeannin-Jaquet, Isabelle: "Coulon, Marcel de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.02.2011(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006030/2011-02-24/, consultato il 15.01.2021.