de fr it

Sydney deCoulon

24.3.1889 Bevaix, 17.8.1976 Fontainemelon, rif., di Neuchâtel, cittadino onorario d'Isérables. Figlio di Léopold-Alfred-Auguste, banchiere, e di Léonie Depierre. Antoinette Robert-Tissot, figlia di Paul, fabbricante di abbozzi a Fontainemelon. Seguì un apprendistato di banca in Inghilterra e lavorò quale impiegato di banca a Losanna. In seguito divenne membro della direzione della fabbrica di abbozzi di Fontainemelon. Direttore dell'ASUAG (1931-33) fu amministratore delegato e direttore generale della Ebauches SA (1932-64). Con Gérard Bauer fondò il Centre électronique horloger (orologio elettronico); creò inoltre la succursale di Fontainemelon a Isérables. Per il partito liberale fu deputato al Gran Consiglio di Neuchâtel (1941-54), al Consiglio nazionale (1947-49) e al Consiglio degli Stati (1949-63). Fu amministratore della Cassa nazionale sviz. di assicurazioni e della Banca nazionale sviz. L'Univ. di Neuchâtel gli conferì il dottorato h.c. nel 1959.

Riferimenti bibliografici

  • Journal de Genève, 19.8.1976
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Klauser, Eric-André: "Coulon, Sydney de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.03.2004(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006031/2004-03-03/, consultato il 03.03.2021.