de fr it

EdouardDroz

12.5.1854 La Chaux-de-Fonds, 11.2.1915 Neuchâtel, rif., di La Chaux-de-Fonds e Le Locle. Figlio di Numa, orologiaio, e di Elise Bourquin. Mélina Brandt, figlia di Charles, orologiaio. Dopo le scuole a La Chaux-de-Fonds, svolse un tirocinio di notaio presso lo studio Soguel a Cernier, dove in seguito aprì un proprio ufficio. Fu direttore della filiale di Cernier della Banca cant. di Neuchâtel, consigliere com. di Cernier, e pres. del tribunale distr. di Val-de-Ruz (1881) e della corte d'assise (1896). Membro del Consiglio di Stato dal 1898 fino alla morte (Dip. delle finanze, Dip. militare), D. fu il primo esponente liberale nel governo cant. neocastellano. Fece parte del consiglio di amministrazione della ferrovia Giura-Neuchâtel e della direzione delle FFS. Donò il proprio patrimonio al cant. Neuchâtel.

Riferimenti bibliografici

  • La Suisse libérale, 11.02.1915
  • L'Almanach du Montagnard, 1916, 47
  • Messager NE, 1916, 47
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.5.1854 ✝︎ 11.2.1915