de fr it

GottfriedAltorfer

14.1.1877 Sciaffusa, 29.7.1945 Sciaffusa, rif., di Sciaffusa. Figlio di Gottfried e di Lisette Auer, vedova Fehrlin. (1919) Bertha Feser. Studiò diritto a Berna, Ginevra e Heidelberg; nel 1901 divenne segr. della cancelleria cant. e nel 1909 cancelliere cant. di Sciaffusa. Radicale, dal 1915 al 1940 Consigliere di Stato, fu a capo dei Dip. delle finanze, della giustizia, del commercio e dei trasporti. Uomo forte del governo, diresse le finanze con estrema parsimonia, accantonando quote d'imposte fed., saldando debiti e creando fondi per gli anni di crisi. Con Max Jenny e Hans Werner compilò la prima raccolta delle leggi cant. (Schaffhauser Rechtsbuch, 1931). Amante dei vini, nel 1929-31 fondò a Sciaffusa la cantina del Consiglio (Schaffhauser Ratskeller), ornata di un dipinto murale che lo ritrae. Dal 1940 al 1945 presiedette la Banca cant. di Sciaffusa.

Riferimenti bibliografici

  • G. Hedinger, «Regierungsrat G. Altorfer», in Schaffhauser Schreibmappe, 23, 1955, 23 sg.
  • E. Joos, Parteien und Presse in Schaffhausen, 1975
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 14.1.1877 ✝︎ 29.7.1945