de fr it

Johann ConradAppenzeller

27.11.1775 Berna, 28.3.1850 Bienne, rif., di San Gallo e Brütten. Figlio di Joseph, commerciante. 1) Anna Margaretha Rieter; 2) Anna Dorothea Usteri. A San Gallo dal 1785, frequentò la scuola laica della città; abbandonati gli studi teol. per mancanza di mezzi, aderì per qualche tempo agli ideali rivoluzionari. Dal 1799 al 1809 insegnò alla scuola della città di Winterthur, continuando a studiare teol. da autodidatta. Pastore a Brütten dal 1809, trasformò la casa parrocchiale in centro di ritrovo per letterati e artisti. Dal 1817 al 1831 diresse il nuovo ginnasio di Bienne, città nella quale fu anche pastore a partire dal 1818. Collaborò all'almanacco Alpenrosen e scrisse opere di letteratura popolare.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BBB e ZBZ
  • Sammlung bernischer Biographien, 1, 1884, 3-15 (con bibl.)
  • J. Wyss, Das Bieler Schulwesen während der ersten hundert Jahre bernischer Zugehörigkeit 1815-1915, 1926
  • AA. VV., Geschichte der Gemeinde Brütten, 1972, 88
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF