de fr it

FerdinandAeschbacher

11.11.1893 Berna, 7.1.1950 Adliswil, rif., di Rüderswil. Figlio di Ulrich, filatore. (1915) Ida Zürcher, figlia di Heinrich, operaio in una filanda, di Menzingen. Fino al 1911 lavorò in una fabbrica di Berna; dopo un soggiorno a Ginevra, dal 1914 fu impiegato quale saldatore nello stabilimento di Baar della Verzinkerei Zug. Affiliato alla Federazione degli operai metallurgici e orologiai (FOMO), fu pres. della commissione operaia e membro del partito socialista. Segr. della sezione di Winterthur della FOMO dal 1930 al 1940, venne tuttavia sospeso dall'incarico per incapacità e abuso di fiducia. In seguito lavorò come saldatore elettrico a Zurigo e Adliswil. Municipale a Baar (1927-30), diresse il dicastero del commercio, del mercato e del traffico; in seguito fu consigliere com. a Winterthur (1931-40). Fu deputato al Gran Consiglio di Zugo (1923-30), al Gran Consiglio di Zurigo (1932-34 e 1939-40) e Consigliere nazionale (1939-40); presiedette inoltre il partito socialista del cant. Zugo.

Riferimenti bibliografici

  • [Winterthurer] AZ, 13.6.1930
  • Die Sozialdemokratische Partei im Kanton Zug von ihren Anfängen bis 1988, 1988, 145, 150
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.11.1893 ✝︎ 7.1.1950