de fr it

EmilAnderegg

9.11.1903 Zurigo, 12.9.1967 San Gallo, rif., di Wattwil e San Gallo. Figlio di Julius Emil, pittore imbianchino. (1932) Nora Ratnowski, pittrice, figlia di Simon, professore di fisica. Dopo un apprendistato di pittore decoratore compì studi artistici a Zurigo, Monaco di Baviera, Firenze e Parigi; dal 1928 studiò economia politica a Zurigo, conseguendo il dottorato nel 1932. Fu segr. delle Unioni di arti e mestieri di San Gallo e Appenzello (1932-48). Deputato radicale al Gran Consiglio sangallese (1936-51), Consigliere nazionale (1943-51) e sindaco di San Gallo (1948-67), A. diresse l'esecutivo cittadino nel periodo di transizione tra la crisi economica e l'inizio di un periodo di alta congiuntura, determinando la politica economica e finanziaria della città. Promotore dell'ist. superiore di San Gallo (l'attuale Univ.), fu membro della Camera sviz. del commercio e dell'artigianato, e della direzione della Croce Rossa. Convinto sostenitore delle idee antroposofiche, A. si interessò attivamente alla vita artistica e scientifica.

Riferimenti bibliografici

  • D. Larese (a cura di), E. Anderegg, 1963 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF