de fr it

ErnstBärtschi

29.7.1882 Trubschachen, 3.4.1976 Gerzensee, rif., di Eggiwil e Berna. Figlio di Robert, artigiano. Julia Frieda Krebs, figlia di Ernst Werner. Frequentò la scuola magistrale di Hofwil, ottenendo il diploma di docente di scuola secondaria. Presso l'Univ. di Berna conseguì nel 1909 l'abilitazione all'insegnamento superiore e nel 1910 il dottorato in lettere. Insegnò alla scuola secondaria maschile e poi al liceo di Berna; fu direttore della scuola di commercio (Real- und Handelsgymnasium) di Berna (1916-26). Radicale, fu consigliere com. (1918-26), municipale (1927-51; responsabile della pubblica istruzione) e sindaco di Berna (1937-51). Fu Granconsigliere (1930-47), Consigliere nazionale (1939-51) e membro del Consiglio dei Politecnici fed. (1942-57). Di idee profondamente liberali, contribuì a migliorare il sistema scolastico della città di Berna e diede notevoli impulsi alla vita culturale cittadina. In qualità di membro della commissione parlamentare dei pieni poteri e quale pres. della commissione degli affari esteri, durante la seconda guerra mondiale B. si adoperò per rafforzare la fiducia del popolo e dell'esercito nei dirigenti politici e militari.

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 29.7.1962; 29.7.1975; 5/6.4.1976
  • W. Egger, «Alt Stadtpräsident Dr. E. Bärtschi zum Gedenken», in Berner Geographische Mitteilungen, 1976, 4 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF