de fr it

GaetanoDonini

1.8.1874 Gentilino, 27.4.1926 Gentilino, di Gentilino. Figlio di Gaetano. Matilde Motta. Ottenne il diploma di ingegnere agronomo al Politecnico fed. di Zurigo. Dal 1905 al 1915 fu il rappresentante sviz. presso l'Ist. intern. di agricoltura di Roma; in seguito fu segr. agricolo cant. ticinese. Deputato liberale radicale al Gran Consiglio ticinese (1901-05, 1921-26), Consigliere di Stato (1905-09) e Consigliere nazionale (1920-22), nel 1920 ruppe con il partito liberale radicale e fondò il partito agrario ticinese; fino alla morte diresse l'organo ufficiale di questo partito, Il Paese. Autore di numerosi articoli e pubblicazioni per il progresso agricolo, grazie alla sua iniziativa fu fondata la Cooperativa agricola ticinese; a lui si deve inoltre in buona parte la creazione dell'Ass. cant. ticinese dei produttori di latte. Fu instancabile propugnatore della scuola agricola cant.

Riferimenti bibliografici

  • Per una scuola agricola nel Canton Ticino, 1910
  • Il Paese , 30.4.1926
  • R. Bianchi, Il Ticino politico contemporaneo, 1921-1975, 1989
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF