de fr it

AlbertEggli

2.5.1932 Zurigo, rif., di Winterthur, Zurigo e Laufen-Uhwiesen. Figlio di Albert, giardiniere. (1956) Elsbeth Kündig, figlia di Max, maestro falegname. Dal 1939 al 1947 ha frequentato le scuole dell'obbligo a Zurigo e dal 1950 in poi ha lavorato come camionista. Nel 1952 ha aderito alla Federazione sviz. dei lavoratori del commercio, dei trasporti e dell'alimentazione (FCTA) e al partito socialista. È stato segr. delle sezioni di Olten (1956-61) e di Winterthur (1961-68) nonché segr. centrale responsabile del settore dei trasporti della FCTA (1968-70), consigliere com. (1966-70) e municipale (1970-92, affari sociali) di Winterthur, Granconsigliere zurighese (1966-76, pres. 1975-76) e Consigliere nazionale (1975-87). Ha fatto parte del comitato (1959-71) e ha presieduto la sezione di Winterthur (1972-91) dell'Unione sindacale sviz. Dal 1992 al 2002 ha fatto parte del consiglio di sorveglianza, poi di quello di amministrazione della Rentenanstalt (oggi Swiss Life). Dal 1993 è stato pres. della Pro Senectute Svizzera nel 1993. Esperto di politica dei trasporti e di questioni sociali, E. appartiene all'ala sindacalista del suo partito. Come municipale di Winterthur si è impegnato soprattutto a favore degli enti di assistenza per anziani, tossicomani e fam. monoparentali.

Riferimenti bibliografici

  • [Winterthurer] AZ, 21.5, 23.5 e 31.12.1992
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.5.1932

Suggerimento di citazione

Bürgi, Markus: "Eggli, Albert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.11.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006278/2005-11-08/, consultato il 03.12.2020.