de fr it

ErwinFreiburghaus

15.11.1914 Worb, 14.9.1991 Rüfenacht (com. Worb), rif., di Neuenegg. Figlio di Otto, maestro fabbro. Hanna Marti, figlia di Fritz, costruttore edile. Dopo l'ist. magistrale Muristalden e l'Humboldtianum a Berna studiò diritto e scienze economiche all'Univ. di Berna; nel 1940 interruppe gli studi e prestò servizio attivo nell'esercito come istruttore ausiliario. Dal 1945 al 1962 fu insegnante a Landiswil. Fu fondatore del comitato dei com. del cant. Berna con scarse risorse finanziarie (1947) e cofondatore del Consiglio dei com. d'Europa (1951). Fondatore nel 1953 dell'Ass. dei com. bernesi (pres. 1953-62) e dell'Ass. dei com. sviz. (pres. centrale 1962-87), fu il fondatore dell'organo dell'ass. Il com. sviz., di cui fu redattore fino al 1987. Fu membro del Gran Consiglio bernese dal 1952 al 1974 per il partito dei contadini, degli artigiani e dei borghesi (oggi UDC) e Consigliere nazionale (1959-79). I com. bernesi e sviz. furono al centro della sua attività professionale; egli considerava l'autonomia com. uno dei pilastri dell'ordinamento statale sviz. e intendeva le due ass. di com. cui diede vita come strutture al servizio degli enti locali. La perequazione finanziaria tra com. ricchi e poveri fu la principale delle sue rivendicazioni; la legge in materia da lui proposta nel 1953 rappresentò una novità a livello sviz. ed europeo. In Consiglio nazionale si impegnò soprattutto nel campo della politica sociale (AVS, casse pensioni).

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 15.11.1974; 15.11.1984; 16.6.1987; 16.9.1991
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.11.1914 ✝︎ 14.9.1991