de fr it

WalterGerosa

17.6.1914 San Gallo, 18.4.1981 Heerbrugg, rif., di Sciaffusa. Figlio di Karl, rilegatore. (1947) Margritt Berger, figlia di Emil. Seguì una formazione di tipografo. Responsabile a tempo pieno della Croce Blu per i cant. di San Gallo e Appenzello (1943-79), fu inoltre predicatore laico della Chiesa cant. rif. Granconsigliere sangallese (1960-72) e Consigliere nazionale (1963-71), in entrambi i casi fu eletto quale indipendente sulla lista dell'Anello degli Indipendenti. Il suo profondo rispetto dei valori cristiani lo spinse, fra l'altro, a difendere l'obiezione di coscienza. Fu uno degli iniziatori delle settimane di riflessione per alcolisti, organizzate dalla Croce Blu a partire dal 1949.

Riferimenti bibliografici

  • H. Studer, «W. Gerosa», in Sie wagten neue Wege, a cura di H. Schaffner, 1986, 194-201, 261
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.6.1914 ✝︎ 18.4.1981

Suggerimento di citazione

Mayer, Marcel: "Gerosa, Walter", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.11.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006318/2005-11-07/, consultato il 26.01.2021.