de fr it

UeliGötsch

12.5.1925 Frauenfeld,5.11.2017, rif., poi senza confessione, di Bürglen (TG), Weinfelden e Zurigo. Figlio di Robert, postino. 1) (1954) Jelena Tomašević, giornalista, figlia di Blažo, colonnello, di Belgrado; 2) (1962) Irene Zimmermann, figlia di Paul, architetto, di Zurigo. Dopo le scuole dell'obbligo e le scuole superiori a Frauenfeld, frequentò la scuola per operai metallurgici di Winterthur (1943-47). Nel 1946 si iscrisse al partito socialista (PS) e alla FLMO. Lavorò come meccanico di precisione, dapprima a Zurigo (1948-50), poi a Vienna e Belgrado (1950-54), dove fu contemporaneamente anche corrispondente del Volksrecht per la Iugoslavia. Fu collaboratore e poi segr. della FCTA a Zurigo (1955-61), segr. del PS del cant. Zurigo (1962-68) e ideatore e direttore dell'Unione dei giornali socialisti svizzeroted. (AZ-Ring) dal 1968 al 1971. Dal 1971 lavorò per la Televisione della Svizzera ted., inizialmente quale responsabile del reparto informazione, poi come caporedattore di tutte le trasmissioni di informazione (1980) e in seguito ricoprendo diverse funzioni (1981-88). Per il PS fu consigliere com. di Zurigo (1959-63), membro del Gran Consiglio zurighese (1964-68) e Consigliere nazionale (1963-71). Fece inoltre parte del comitato direttivo nazionale del PS (1962-66).

Riferimenti bibliografici

  • TA, 22.1.1988
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF