de fr it

EduardGuntli

23.7.1872 Altstätten, 8.12.1933 Berna, catt., di Vilters (oggi com. Vilters-Wangs). Figlio di Eduard, insegnante e pres. di distr. Lucie Forster, figlia di Karl Josef, commerciante. Dopo le scuole elementari e secondarie ad Altstätten e il liceo a Engelberg e Einsiedeln, studiò filosofia a Feldkirch e poi diritto a Monaco, Strasburgo e Berna, conseguendo il dottorato utriusque iuris a Berna (1897). Fece poi la pratica legale presso lo studio di Thomas Holenstein a San Gallo (1898-1901), dove in seguito aprì un proprio studio (1901). Fu membro del Gran Consiglio di San Gallo (1912-33) e del Consiglio nazionale (1928-33) per il partito popolare conservatore, di cui fu pres. cant. (1919-27) e nazionale (1932-33). Fautore dell'adesione della Svizzera alla Soc. delle Nazioni, in Consiglio nazionale si impegnò per un riavvicinamento con i romandi. Apprezzato anche al di fuori dell'appartenenza partitica, all'interno della sua forza politica cercò di trovare un equilibrio fra le tendenze conservatrici e quelle cristiano-sociali. Tenente colonnello della fanteria.

Riferimenti bibliografici

  • Die Ostschweiz, 9, 11 e 12.12.1933
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.7.1872 ✝︎ 8.12.1933