de fr it

KarlHackhofer

10.7.1904 San Gallo, 31.1.1977 Zurigo, catt., di Hägglingen. Figlio di Karl, commesso, di Liesing (Carinzia), e di Mathilde Maria Geissmann, di Hägglingen. Nipote di Andreas (->). Secondina Sartorio. Dopo il liceo a Engelberg e Svitto (maturità nel 1923), studiò alle Univ. di San Gallo (licenza) e Berna (dottorato in scienze politiche). Fu membro della Soc. degli studenti sviz. e fondatore anziano dell'Ass. acc. Bodania di San Gallo (1925). Impiegato presso l'ufficio fed. di statistica sotto il professor Jacob Lorenz e segr. della Federazione dei membri onorari della Soc. degli studenti sviz. (1931-41), divenne collaboratore del consigliere fed. Philipp Etter, poi segr. centrale e redattore della Federazione sviz. dei commercianti di scarpe (1942-68). Fu membro della Camera sviz. delle arti e mestieri (1953) e della direzione dell'Unione sviz. delle arti e mestieri (1958), della quale fu anche membro onorario (1963) e pres. (1968-73). Fu deputato al Gran Consiglio basilese per il partito catt. conservatore (1932-39, da ultimo come capogruppo), al Gran Consiglio zurighese per il partito cristiano-sociale (1947-67) e al Consiglio nazionale (1951-71). Politico capace, ispirato a una visione catt. del mondo e brillante oratore, si impegnò per un ordinamento economico e sociale di matrice borghese, rigorosamente fondato sul primato del diritto.

Riferimenti bibliografici

  • Neue Zürcher Nachrichten, 4.2.1977
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.7.1904 ✝︎ 31.1.1977