de fr it

FritzHerren

11.5.1899 Estavayer-le-Lac, 1.10.1971 Morat, riformato, di Lurtigen. Figlio di Johann Herren e di Maria nata Liniger. Magdalena-Maria Maeder. Fritz Herren fu agricoltore, segretario comunale di Morat (1938-1957), giudice di pace del 2. circolo di Lac (dal 1939) e prefetto del distretto di Lac (1957-1970). Membro del Partito conservatore popolare (Partito conservatore cristiano-sociale nel 1957, Partito popolare democratico nel 1970), fu deputato al Gran Consiglio friburghese (1942-1957, presidente nel 1952) e Consigliere nazionale (1949-1964, Assemblea federale; membro di 64 commissioni). In ambito professionale e politico, Herren difese gli interessi della minoranza riformata (diaspora) del suo cantone e dei contadini. Fu presidente del sindacato agricolo di Morat (1936-1962) e membro del comitato della Federazione svizzera delle associazioni dei coltivatori di tabacco.

Riferimenti bibliografici

  • La Liberté, 2.10.1971 (necrologio).
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Jean-Marc Purro: "Herren, Fritz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.06.2022(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006373/2022-06-07/, consultato il 02.07.2022.