de fr it

Christian AlbertHitz

28.6.1883 Magonza, 30.11.1954 Zurigo, rif., in seguito senza confessione, di Klosters-Serneus. Figlio di Konrad, ingegnere. 1) (1910) Hanni Bay, pittrice, figlia di Rudolf, fabbricante di tessuti, di Berna; 2) (1926) Gertrud Piefke, figlia di Georg Friedrich Theodor, di Aesch (LU). Studiò diritto a Basilea e Berna (1903-10), conseguendo il dottorato. Avvocato a Coira (1910-19), fu tutore ufficiale e giudice distr. a titolo accessorio e poi redattore della Bündner Volkswacht (1917-19), del Volksrecht di Zurigo (1919-21) e del Kämpfer (1921, 1926-29). Fu consulente giuridico della rappresentanza commerciale sovietica a Berlino (1931-33) e avvocato a Zurigo (1936-54). Aderì al partito socialista, al partito comunista sviz. (1921) e al partito del lavoro (1944). Fece parte del consiglio com. di Coira (1914-18), del Gran Consiglio grigionese (1915-19), del Gran Consiglio della città di Zurigo (1922-31), del Gran Consiglio zurighese (1920-31) e del Consiglio nazionale (1922-25). Pres. del partito socialista del cant. Zurigo (1920-21), dal 1927 fu membro del comitato centrale del partito comunista e dal 1928 fu attivo nella guardia operaia. Fu membro del Consiglio scolastico circondariale e centrale (1922-31). Appartenente all'ala sinistra del movimento operaio dei Grigioni, fu uno dei capi dello sciopero generale a Coira. Negli anni 1930-40 si ritirò dalla politica e quale avvocato difese persone socialmente svantaggiate.

Riferimenti bibliografici

  • Vorwärts, 3 e 6.12.1954
  • Biographisches Lexikon verstorbener Schweizer, 4, 1955, 276
  • P. Stettler, Die Kommunistische Partei der Schweiz, 1921-1931, 1980
  • M. Bundi, Arbeiterbewegung und Sozialdemokratie in Graubünden, 1981, 53 sg.
  • M.-L. Schaller, Hanni Bay, 1985
  • B. Studer, Un parti sous influence, 1994
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.6.1883 ✝︎ 30.11.1954