de fr it

ErnstMoser

14.3.1892 Töss (oggi com. Winterthur), 25.8.1976 Thalwil, rif., di Herbligen e Thalwil. Figlio di Emil, fabbro. (1919) Mini Polster, figlia di Karl, tintore. Dopo le scuole ad Adliswil, dove fu poi per un anno tessitore di seta, seguì un apprendistato di tipografo a Bienne. Membro della Federazione sviz. dei tipografi dal 1911, fu tipografo a Berna, Montreux e Zurigo (1912-16). Dal 1913 si stabilì a Thalwil. Collaboratore della Federazione sviz. degli operai tessili (dal 1937 Federazione sviz. degli operai tessili e di fabbrica, dal 1963 Federazione del personale dei tessili, della chimica e della carta), divenne poi segr. locale a Thalwil (1916-33), segr. centrale (1933-43) e pres. centrale (1943-54) della Federazione sviz. degli operai tessili e di fabbrica a Zurigo. Membro del PS, fu municipale di Thalwil, deputato al Gran Consiglio zurighese (1920-32) e Consigliere nazionale (1930-47). Fu pure cofondatore e pres. della Cooperativa edilizia di utilità pubblica di Thalwil (1924-65), membro del comitato fed. dell'Unione sindacale sviz. (1944-56) e pres. dell'Ass. intern. degli amici della natura (1934-59). Durante la sua presidenza la Federazione sviz. degli operai tessili e di fabbrica impose in tutti i settori il contratto collettivo di lavoro, ricorrendo in alcuni casi allo sciopero.

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione biografica presso AUSS
  • Industrie-Arbeiter, 23.12.1954
  • Gewerkschaft Textil Chemie Papier, 21.9.1976
  • Anzeiger des Wahlkreises Thalwil, 3.9.1976
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.3.1892 ✝︎ 25.8.1976

Suggerimento di citazione

Bürgi, Markus: "Moser, Ernst", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.01.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006419/2009-01-07/, consultato il 19.01.2021.