de fr it

CamilloOlgiati

16.2.1876 Cadenazzo, 16.12.1940 Giubiasco, libero pensatore, di Cadenazzo. Figlio di Carlo (->). Teresa Berta. Dopo le scuole a Bellinzona lavorò per le PTT. Esponente di spicco dell'ala liberale radicale democratica, di orientamento antifascista, fu tra i fondatori e pres. del partito liberale radicale democratico ticinese (1934-40), nato dalla scissione interna ai liberali, deputato al Gran Consiglio ticinese (1909-17, 1920-27, 1929-40, pres. 1931), Consigliere di Stato (1917), Consigliere nazionale (1922-31) e sindaco di Giubiasco (1922-40). Fu inoltre tra i fondatori dell'Ass. ticinese dei liberi pensatori (1901). Fece parte del consiglio di amministrazione della Banca dello Stato e del comitato centrale della Lega sviz. dei contadini.

Riferimenti bibliografici

  • Il Dovere, 17.12.1940
  • P. Macaluso, Liberali antifascisti, 2004
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Crivelli, Pablo: "Olgiati, Camillo", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.08.2008. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006461/2008-08-06/, consultato il 26.02.2021.