de fr it

HansLetsch

31.3.1924 Rheineck,18.10.2015, rif., di Dürnten. Figlio di Johann, predicatore metodista, e di Elsa Ketterer. (1952) Martha Steffen, di Dübendorf. Frequentò la scuola magistrale a Zurigo (1939-44), dove studiò economia (1947-51), conseguendo il dottorato in economia politica (1951). Fu capo del controllo argoviese delle finanze (1952-59), ispettore delle finanze della città di Zurigo (1959-61), capo dell'amministrazione argoviese delle finanze (1961-68) e segr. generale del Dip. fed. dell'economia pubblica (1968-70). Fu pres. di direzione, poi vicepres. del consiglio di amministrazione della Verzinkerei Zug AG (1970-96). Consigliere nazionale radicale del cant. Argovia (1971-79) e Consigliere agli Stati (1979-87), presiedette l'Unione centrale delle ass. padronali sviz. (1985-89). Fece parte del consiglio di amministrazione della Sandoz AG, della holding Metallwaren Zug, della Hero e della Jura Zementfabriken. Fu professore titolare di scienze finanziarie e politica economica all'Univ. di San Gallo. Fu insignito dei premi della Fondazione Max Schmidheiny dell'Univ. di San Gallo (1987) e della Fondazione per la coscienza occidentale (1994).

Riferimenti bibliografici

  • Bilanz, 1985, n. 4, 96-102
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF