de fr it

FritzMarthaler

1.7.1910 Täuffelen, 2.2.1978 Bienne, rif., di Berna. Figlio di Fritz, macellaio e sindaco di Täuffelen, e di Maria Kramer. Nelly Heidegger. Dopo le scuole elementari a Täuffelen e secondarie a Bienne, ha seguito una formazione commerciale in un pensionato a Cressier (NE) e poi la scuola agraria a Rütti (com. Zollikofen), conseguendo il diploma. Apprendista macellaio nella ditta paterna, frequentò la scuola per macellai a Colonia e nel 1949 sostenne l'esame fed. di maestria. Dal 1935 aprì una propria macelleria a Bienne. Consigliere com. a Bienne (1956-70), fece parte del Gran Consiglio bernese (1962-66) per il PAB (poi UDC), di cui presiedette la sezione bernese, e dal 1966 al 1977 fu Consigliere nazionale. Pres. dell'Unione macellai del cant. Berna, fu membro del comitato direttivo dell'Unione sviz. macellai, della Camera professionale e del consiglio di amministrazione della Borsa del bestiame. Politico vicino ai settori del commercio e dell'industria, si impegnò per un ceto medio forte e un'agricoltura sana. Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Bieler Tagblatt, 30.4.1966; 18.2.1977; 3.2.1978
  • Der Bund, 6.2.1978
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.7.1910 ✝︎ 2.2.1978

Suggerimento di citazione

Stettler, Peter: "Marthaler, Fritz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.08.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006496/2008-08-25/, consultato il 25.11.2020.