de fr it

FrédéricMartin

3.6.1872 Ginevra, 15.2.1942 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Alfred (->). Fratello di Paul-Edmond (->). Celibe. Studiò diritto a Ginevra, Berlino, Lipsia e Parigi, conseguendo la licenza e il brevetto di avvocato a Ginevra (1895). Segr. del Dip. di giustizia e polizia ginevrino (1899-1903), fu giudice di pace supplente (1911-30), pres. dell'ordine degli avvocati (1921-23) e giudice della Corte di cassazione (1938-42). Presiedette il Circolo democratico (1908-10), fu municipale democratico (liberale) di Ginevra (1910-31) e membro del Gran Consiglio ginevrino (1910-30 e 1933-36). Consigliere di Stato, diresse il Dip. di giustizia e polizia in un periodo di tensione (1930-33), caratterizzato dalle tendenze estremiste dei socialisti (Léon Nicole, Lucien Tronchet) e dell'Unione nazionale (Georges Oltramare); dovette in particolare confrontarsi con la sparatoria di Ginevra (9.11.1932). Dal 1933 al 1942 fece parte del Consiglio degli Stati. Membro, vicepres. o pres. di numerose commissioni permanenti cant. e cittadine, presiedette inoltre il consiglio di amministrazione del Journal de Genève (1913-30).

Riferimenti bibliografici

  • Journal de Genève, 16.2.1942
  • Tribune de Genève, 16/17.2.1942
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF