de fr it

JakobMeili

14.4.1872 Dinhard, 16.1.1960 Pfyn, rif., di Dinhard e dal 1908 di Pfyn. Figlio di Johann Kaspar, contadino e cantoniere. (1900) Elise Nüesch, figlia di Johannes, contadino. Dopo la scuola agraria Strickhof a Zurigo (dal 1896), fu responsabile tecnico della colonia di lavoro di Herdern. Si perfezionò al Politecnico fed. di Zurigo e dal 1900 gestì una propria azienda a Pfyn. Nel 1919 promosse la trasformazione della Soc. turgoviese di agricoltura nella successiva Unione turgoviese dei contadini, di cui fu segr. a tempo parziale (1919-37), pres. (1937-43) e pres. onorario. Fondatore della Cassa di soccorso ai contadini (fondo Meili) e redattore del Thurgauer Bauer e della pagina politica dell'organo Der ostschweizerische Landwirt, fu per dieci anni membro della direzione dell'Unione sviz. dei contadini. Fu deputato radicale al Gran Consiglio turgoviese (1920-42) e al Consiglio nazionale (1920-43, nel gruppo parlamentare del PAB). Promosse l'apertura di casse Raiffeisen nel cant. e fece parte del consiglio di sorveglianza e poi di quello di amministrazione dell'Unione sviz. delle casse di prestito.

Riferimenti bibliografici

  • Thurgauer Zeitung, 18.1.1960
  • Thurgauer Jahrbuch, 1961
  • 150 Jahre Thurgauischer Landwirtschaftlicher Kantonalverband, 1835-1985, 1985, 103
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.4.1872 ✝︎ 16.1.1960

Suggerimento di citazione

Salathé, André: "Meili, Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.10.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006510/2008-10-22/, consultato il 27.11.2020.